Politica, come conoscenza del reale.

Politica, come conoscenza del reale. Le amiche e gli amici di Area Popolare mi hanno indicato candidato presidente e capolista per le regionali 2024 in Basilicata.

Avevo 17 anni quando, dopo l'azione cattolica, sono entrato in casa Dc. Negli anni 1971-1980, sinistra di base, guidavo i giovani basisti.

Negli anni 1981-1991, senza tessera (l'avevo consegnata per protesta), ho seguito la Dc a distanza come giornalista, impegnato nel volontariato, e ritornarci poi nel 1991 per sostenere la candidatura di Lillino Lamorte. Con la dissoluzione della DC, tra 1994-1996, in direzione provinciale Margiotta segretario. E dal 2003 a tutt'oggi impegnato nella ricostruzione di un'area politica cattolica, Democristiani e Popolari, uniti in amicizia. Miei maestri politici lucani, Donato Martiello e Enzo Cervellino.

Non la balbetto la politica. È pane quotidiano da oltre 50 anni. Coordino “Area Popolare” in Basilicata che aderisce a “Iniziativa Popolare”, co-fondatore e segretario organizzativo nazionale.

Note di merito? Nei direttivi sezionali e provinciali, mai consigliere o assessore o in commissioni o in enti pubblici a sfilare e mungere quattrini dello Stato. Mi sono guadagnato da vivere prima come maestro elementare, poi come professore di filosofia e storia nel liceo classico per concorso ordinario. Sono formatore e orientatore specializzato.

Le mie lezioni con i giovani sono state e sono gratuite: mi faccio bastare quel che passa il convento.

Opero vicino al mio parroco don Giuseppe come operatore pastorale e nella Caritas.
E dirigo, in stretta armonia con gli amici, il Centro Studi Leone XIII.

Conosco la politica come bene e conosco, per averle subite, le sue pieghe negative che tuttavia indirizzo positive.

Ho conoscenza del reale, faccio ricerca in team, possiamo progettare il futuro. Perciò, studio formazione orientamento, vera emergenza lucana. Pasquale Tucciariello 3388970471 www.tucciariello.it

Altri Articoli

L'Idea Popolare è iscritta al Tribunale di Roma con num: 11822 del 20 settembre 2022. Direttore responsabile Amedeo Massimo Minisini

Contatti